<

Il Cotto del Rajasthan viene prodotto in India seguendo ancora un procedimento tradizionale: l’impastatura è fatta a mano in stampi di legno, l’essiccazione è naturale e varia a seconda delle stagioni, la cottura avviene in forni a legna. Questo procedimento dona al prodotto finito una caratteristica unicità, una colorazione cangiante e screziata ed una porosità completamente diversa da quella del cotto industriale.