News


Novità e tendenze

<

Barriques by Ricchetti: design a impatto zero

Il legno e la ceramica

La naturale bellezza del legno nelle sue essenze più affascinanti incontra la sicurezza di un prodotto nato per rispettare l’ambiente e garantire ad un progetto contemporaneo performance sempre più elevate.
Il fascino della tradizione si sposa all’innovazione della tecnica ceramica, in grado di riprodurre fedelmente venature, gradazioni, sfumature di un nobile parquet.
Barriques, novità del Cersaie 2013, è una collezione di superfici che porta nella materia tutta la bellezza della natura: ispirata alle trame delle antiche botti in legno, è disponibile in sei tonalità, due formati e nelle finiture da interno e da esterno.

 

In natura, tutto si trasforma

Dare un futuro alle persone e all’ambiente è ciò che guida da sempre la filosofia produttiva di Ricchetti per contribuire con la qualità, il design e l’eccellenza a salvare l’intero ecosistema. “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”: è da qui che Ricchetti è partita per creare prodotti che non siano solo belli ma anche funzionali e rispettosi dell’ambiente.

L’azienda ha infatti scelto di riutilizzare scarti di lavorazione e prodotti di riciclo per ridurre sensibilmente lo sfruttamento delle materie prime; con l’aiuto della più moderna tecnologia ecosostenibile Ricchetti è riuscita a mantenere la medesima qualità, permettendo alle sue creazioni di diventare strumenti importanti per un’architettura sempre più green. Pensando agli altri ed al grande patrimonio che rappresenta per tutti il nostro ecosistema è nata Barriques, la prima linea Ricchetti di superfici a “Impact Zero”.

 

Barriques, un prodotto “LEED compliant”

L’86% degli elementi che compongono l’impasto (Bureau Veritas Certification) è ottenuto attraverso l’utilizzo di materiali di riciclo pre-consumer:
Scarti cotti da processo interno: si tratta di piastrelle sottoposte a trattamento termico di cottura, che dopo il processo di cernita non rientrano nelle classi di scelta messe in commercio;
Scarti crudi da processo interno: sono composti da piastrelle ceramiche non sottoposte a trattamento termico e recupero di polveri di atomizzatori, presse e filtri;
Materie prime secondarie che arrivano dall’esterno: una sabbia costituita al 50% di sottoprodotto della produzione di sabbie per vetreria, un feldspato al 100% derivante da discarica di granito o un feldspato ottenuto dal prodotto precedente sottoposto a deferrizzazione per utilizzo in impasti bianchi.

Per tutti questi fattori possiamo considerare Barriques un prodotto LEED Compliant: il 43% del suo valore utilizzato nella realizzazione dell’edificio contribuisce al raggiungimento del Credito M.R. 4.1 e del Credito M.R.4.2 della certificazione LEED.

 

Barriques, il prodotto ideale per rispettare l’ambiente ed affascinare i vostri sensi: chiedetelo ai nostri consulenti!

Lavora con noi


Novità e tendenze

<

Barriques by Ricchetti: design a impatto zero

Il legno e la ceramica

La naturale bellezza del legno nelle sue essenze più affascinanti incontra la sicurezza di un prodotto nato per rispettare l’ambiente e garantire ad un progetto contemporaneo performance sempre più elevate.
Il fascino della tradizione si sposa all’innovazione della tecnica ceramica, in grado di riprodurre fedelmente venature, gradazioni, sfumature di un nobile parquet.
Barriques, novità del Cersaie 2013, è una collezione di superfici che porta nella materia tutta la bellezza della natura: ispirata alle trame delle antiche botti in legno, è disponibile in sei tonalità, due formati e nelle finiture da interno e da esterno.

 

In natura, tutto si trasforma

Dare un futuro alle persone e all’ambiente è ciò che guida da sempre la filosofia produttiva di Ricchetti per contribuire con la qualità, il design e l’eccellenza a salvare l’intero ecosistema. “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”: è da qui che Ricchetti è partita per creare prodotti che non siano solo belli ma anche funzionali e rispettosi dell’ambiente.

L’azienda ha infatti scelto di riutilizzare scarti di lavorazione e prodotti di riciclo per ridurre sensibilmente lo sfruttamento delle materie prime; con l’aiuto della più moderna tecnologia ecosostenibile Ricchetti è riuscita a mantenere la medesima qualità, permettendo alle sue creazioni di diventare strumenti importanti per un’architettura sempre più green. Pensando agli altri ed al grande patrimonio che rappresenta per tutti il nostro ecosistema è nata Barriques, la prima linea Ricchetti di superfici a “Impact Zero”.

 

Barriques, un prodotto “LEED compliant”

L’86% degli elementi che compongono l’impasto (Bureau Veritas Certification) è ottenuto attraverso l’utilizzo di materiali di riciclo pre-consumer:
Scarti cotti da processo interno: si tratta di piastrelle sottoposte a trattamento termico di cottura, che dopo il processo di cernita non rientrano nelle classi di scelta messe in commercio;
Scarti crudi da processo interno: sono composti da piastrelle ceramiche non sottoposte a trattamento termico e recupero di polveri di atomizzatori, presse e filtri;
Materie prime secondarie che arrivano dall’esterno: una sabbia costituita al 50% di sottoprodotto della produzione di sabbie per vetreria, un feldspato al 100% derivante da discarica di granito o un feldspato ottenuto dal prodotto precedente sottoposto a deferrizzazione per utilizzo in impasti bianchi.

Per tutti questi fattori possiamo considerare Barriques un prodotto LEED Compliant: il 43% del suo valore utilizzato nella realizzazione dell’edificio contribuisce al raggiungimento del Credito M.R. 4.1 e del Credito M.R.4.2 della certificazione LEED.

 

Barriques, il prodotto ideale per rispettare l’ambiente ed affascinare i vostri sensi: chiedetelo ai nostri consulenti!