News


Novità e tendenze

<

ImolaCeramica, rivoluzione all’insegna dello stile

Da 140 anni una storia di rinnovamento

La storia di Cooperativa Ceramica d’Imola è quella di una realtà produttiva che, dal 1874, progetta e realizza ceramica per la casa.

E lo fa in un’ottica creativa e passionale.

Le spinte innovative cavalcate negli anni hanno preso forme e dimensioni diverse, senza mai perdere di vista quel contenuto qualitativo che rappresenta il suo marchio di fabbrica.

Oggi Cooperativa Ceramica d’Imola compie un passo ulteriore in direzione del rinnovamento e dell’evoluzione.

 

Vitale, eclettica, contemporanea: è ImolaCeramica

Sono sette le nuove collezioni di pavimenti e rivestimenti a marchio ImolaCeramica presentate durante l’edizione 2015 del Cersaie.

Ciascuna di esse svela un aspetto originale, inedito, sorprendente della ceramica contemporanea.

Partiamo da Kiko, che in lingua maori significa tessuto.
Nella ricerca di trame che richiamano il lino, la seta, la canapa ed il cotone nasce il suo percorso creativo.
Esse si uniscono ad otto tinte eccentriche per ricoprire gli spazi di una nuova veste grafica lievemente tridimensionale.

Dallo studio delle grandi tavole di legno appena tagliate prende vita la collezione Kuni.
L’aspetto caldo e avvolgente del legno si unisce a colorazioni realistiche e naturali, rendendo Kuni una proposta compositiva di grande appeal. Il suo fascino ‘selvaggio’ crea una magica composizione di design naturale.

L’essenza rigorosa del bianco che si riempe di forme e di colori è il filo conduttore del progetto Mash Up.
Su fondi primari si inseriscono elementi mossi da effetto onda, losanghe e forme geometriche, elementi floreali, righe e bande, muretti basic e pattern in una gamma di colori che si spinge fino ai toni del viola e del verde.

Una texture fortemente variegata e materica, nella sua duplice composizione ad effetto marmo e pietra, caratterizza Muse, moderna rappresentazione di un progetto “fusion”.
Qui le venature, come tagliate da un unico blocco di pietra, si compongono in modo speculare creando disegni geometrici dal forte impatto visivo.

Q-Style coniuga nello stesso progetto due anime: la tradizione del legno di quercia con il concetto di stile, che richiama valori quali gusto, estetica e classe.
Le superfici lievemente stonalizzate, le inusuali tonalità, le quadrotte colorate catturano l’attenzione e rendono le superfici protagoniste di ambienti ricercati e di design.

Un’armonia mediterranea si respira nella collezione Shades, ispirata ai colori che solo la natura è in grado di evocare.
Toni caldi si mescolano ai colori del mare, dando vita a superfici intense, ricche di energia fatta esplodere nella solarità di un fondo dinamico, sempre movimentato da elementi naturali.

Last but not least, ecco Wave, dove il nome stesso evoca il movimento armonico delle onde.
Qui le superfici si animano di leggere ondulazioni che generano piacevoli e delicate sfumature.
I decori di matrice floreale, geometrica o stilizzata innescano un gioco infinito di combinazioni per una totale libertà compositiva.

 

La nuova rotta intrapresa da ImolaCeramica punta dritto al cuore dello stile, inseguendo la ricerca e la messa a punto di nuovi canoni estetici.

Per ammirarli dal vivo, vieni a trovarci nei nostri showroom!

Lavora con noi


Novità e tendenze

<

ImolaCeramica, rivoluzione all’insegna dello stile

Da 140 anni una storia di rinnovamento

La storia di Cooperativa Ceramica d’Imola è quella di una realtà produttiva che, dal 1874, progetta e realizza ceramica per la casa.

E lo fa in un’ottica creativa e passionale.

Le spinte innovative cavalcate negli anni hanno preso forme e dimensioni diverse, senza mai perdere di vista quel contenuto qualitativo che rappresenta il suo marchio di fabbrica.

Oggi Cooperativa Ceramica d’Imola compie un passo ulteriore in direzione del rinnovamento e dell’evoluzione.

 

Vitale, eclettica, contemporanea: è ImolaCeramica

Sono sette le nuove collezioni di pavimenti e rivestimenti a marchio ImolaCeramica presentate durante l’edizione 2015 del Cersaie.

Ciascuna di esse svela un aspetto originale, inedito, sorprendente della ceramica contemporanea.

Partiamo da Kiko, che in lingua maori significa tessuto.
Nella ricerca di trame che richiamano il lino, la seta, la canapa ed il cotone nasce il suo percorso creativo.
Esse si uniscono ad otto tinte eccentriche per ricoprire gli spazi di una nuova veste grafica lievemente tridimensionale.

Dallo studio delle grandi tavole di legno appena tagliate prende vita la collezione Kuni.
L’aspetto caldo e avvolgente del legno si unisce a colorazioni realistiche e naturali, rendendo Kuni una proposta compositiva di grande appeal. Il suo fascino ‘selvaggio’ crea una magica composizione di design naturale.

L’essenza rigorosa del bianco che si riempe di forme e di colori è il filo conduttore del progetto Mash Up.
Su fondi primari si inseriscono elementi mossi da effetto onda, losanghe e forme geometriche, elementi floreali, righe e bande, muretti basic e pattern in una gamma di colori che si spinge fino ai toni del viola e del verde.

Una texture fortemente variegata e materica, nella sua duplice composizione ad effetto marmo e pietra, caratterizza Muse, moderna rappresentazione di un progetto “fusion”.
Qui le venature, come tagliate da un unico blocco di pietra, si compongono in modo speculare creando disegni geometrici dal forte impatto visivo.

Q-Style coniuga nello stesso progetto due anime: la tradizione del legno di quercia con il concetto di stile, che richiama valori quali gusto, estetica e classe.
Le superfici lievemente stonalizzate, le inusuali tonalità, le quadrotte colorate catturano l’attenzione e rendono le superfici protagoniste di ambienti ricercati e di design.

Un’armonia mediterranea si respira nella collezione Shades, ispirata ai colori che solo la natura è in grado di evocare.
Toni caldi si mescolano ai colori del mare, dando vita a superfici intense, ricche di energia fatta esplodere nella solarità di un fondo dinamico, sempre movimentato da elementi naturali.

Last but not least, ecco Wave, dove il nome stesso evoca il movimento armonico delle onde.
Qui le superfici si animano di leggere ondulazioni che generano piacevoli e delicate sfumature.
I decori di matrice floreale, geometrica o stilizzata innescano un gioco infinito di combinazioni per una totale libertà compositiva.

 

La nuova rotta intrapresa da ImolaCeramica punta dritto al cuore dello stile, inseguendo la ricerca e la messa a punto di nuovi canoni estetici.

Per ammirarli dal vivo, vieni a trovarci nei nostri showroom!