News


Novità e tendenze

<

Tubes, riscaldamento fuori dagli schemi

Pionieri del termoarredo di design

Prevedere l’esigenza di armonizzare la valenza estetica all’evoluzione tecnologica nel settore degli elementi radianti è stata l’intelligente intuizione di Tubes.

Nascondendo gli elementi strettamente tecnici di un radiatore all’interno della struttura grazie al brevetto della valvola a collegamento remoto, Tubes ha aperto le frontiere del design anche in prodotti funzionali per definizione.

Liberi dai vincoli tecnici, designer quali Ludovica+Roberto Palomba hanno liberato la loro creatività inventando un linguaggio estetico totalmente nuovo, trasformando puri oggetti in elementi integranti dell’arredo.

Tubes da vent’anni influenza e guida il cambiamento nel settore del riscaldamento domestico: anche al Salone del Bagno 2014 si è presentata con nuovi prodotti immediati, originali, di forte impatto, destinati a diventare icone contemporanee dell’interior design.

 

Scaletta, sul filo dell’ironia

“L’immagine di una scala appoggiata ad un muro fa pensare a qualcosa di nuovo, alla laboriosità umana, al divenire, al passaggio dal basso verso l’alto, racchiude in sé i concetti opposti del dinamismo e della staticità. E’ un’icona positiva.”

Così la designer Elisa Giovannoni spiega la nascita del progetto Scaletta: un oggetto d’arredo universale che non ha bisogno di spiegazioni perché presente nell’immaginario e nella vita quotidiana di ogni cultura.

Libertà, leggerezza, emozione: è così che scaletta parla al cuore più che agli occhi, risvegliando i nostri più intimi sentimenti. Una rivoluzione pulita nelle linee e radicale nella personalità.

Nomade come una vera scala, Scaletta può essere disposto ovunque si voglia perché non necessita di installazione. Realizzato in alluminio riciclabile, garantisce alte prestazioni energetiche e bassi consumi, in linea con la filosofia produttiva di Tubes.

 

Rift, libera composizione

Rompere gli schemi attraverso una maggiore flessibilità nella composizione del radiatore giocando su orizzontalità e verticalità dei moduli.

E’ questo l’obiettivo che ha portato Ludovica+Roberto Palomba e Matteo Fiorini a creare Rift: la ridefinizione formale e tecnica dell’elemento radiante si sviluppa in due moduli di base che si relazionano allo spazio architettonico circostante in assoluta libertà.

Nelle sue forme essenziali e lineari, Rift dialoga attivamente con gli ambienti liberando il progettista dalle limitazioni della composizione in un trionfo di personalizzazione.

Il monocollettore con interasse flessibile brevettato da Tubes conferisce grande flessibilità d’uso al prodotto, arricchito inoltre di numerosi accessori che possono essere posizionati a piacimento su tutta la superficie del calorifero. Con Rift la modularità diventa creatività.

 

Kangeri, Nomadic Radiator

Ispirandosi liberamente al patrimonio tradizionale della cultura indiana, il designer Satyendra Pakhalé ha creato per Tubes il radiatore movibile Kangeri.

Kanger: si chiamavano infatti così i recipienti contenenti braci usati dai popoli originari della regione indiana del Kashmir, messi sotto le vesti tradizionali per mantenere caldo il corpo.

Elaborando queste caratteristiche, Satyendra Pakhalé ha trasposto la loro intrinseca trasportabilità e mobilità all’interno della casa disegnando un oggetto dal design morbido e delicato, un elemento d’arredo compagno delle notti più fredde.

Rispondendo alle attuali strategie di risparmio energetico, Kangeri può essere scollegato e collocato in qualsiasi parte della casa una volta raggiunta la temperatura desiderata, continuando a diffondere calore per diverse ore senza consumare energia.

Grazie a Kangeri, riscaldare lo spazio intorno a sé non è mai stato così divertente.

 

Dal palcoscenico del Salone del Bagno 2014 alla scenografia dei nostri showroom in Toscana, potrete ammirare dal vivo Scaletta, Rift e Kangeri.

Il futuro del “calore progettato” è qui, sotto i vostri occhi!

Lavora con noi


Novità e tendenze

<

Tubes, riscaldamento fuori dagli schemi

Pionieri del termoarredo di design

Prevedere l’esigenza di armonizzare la valenza estetica all’evoluzione tecnologica nel settore degli elementi radianti è stata l’intelligente intuizione di Tubes.

Nascondendo gli elementi strettamente tecnici di un radiatore all’interno della struttura grazie al brevetto della valvola a collegamento remoto, Tubes ha aperto le frontiere del design anche in prodotti funzionali per definizione.

Liberi dai vincoli tecnici, designer quali Ludovica+Roberto Palomba hanno liberato la loro creatività inventando un linguaggio estetico totalmente nuovo, trasformando puri oggetti in elementi integranti dell’arredo.

Tubes da vent’anni influenza e guida il cambiamento nel settore del riscaldamento domestico: anche al Salone del Bagno 2014 si è presentata con nuovi prodotti immediati, originali, di forte impatto, destinati a diventare icone contemporanee dell’interior design.

 

Scaletta, sul filo dell’ironia

“L’immagine di una scala appoggiata ad un muro fa pensare a qualcosa di nuovo, alla laboriosità umana, al divenire, al passaggio dal basso verso l’alto, racchiude in sé i concetti opposti del dinamismo e della staticità. E’ un’icona positiva.”

Così la designer Elisa Giovannoni spiega la nascita del progetto Scaletta: un oggetto d’arredo universale che non ha bisogno di spiegazioni perché presente nell’immaginario e nella vita quotidiana di ogni cultura.

Libertà, leggerezza, emozione: è così che scaletta parla al cuore più che agli occhi, risvegliando i nostri più intimi sentimenti. Una rivoluzione pulita nelle linee e radicale nella personalità.

Nomade come una vera scala, Scaletta può essere disposto ovunque si voglia perché non necessita di installazione. Realizzato in alluminio riciclabile, garantisce alte prestazioni energetiche e bassi consumi, in linea con la filosofia produttiva di Tubes.

 

Rift, libera composizione

Rompere gli schemi attraverso una maggiore flessibilità nella composizione del radiatore giocando su orizzontalità e verticalità dei moduli.

E’ questo l’obiettivo che ha portato Ludovica+Roberto Palomba e Matteo Fiorini a creare Rift: la ridefinizione formale e tecnica dell’elemento radiante si sviluppa in due moduli di base che si relazionano allo spazio architettonico circostante in assoluta libertà.

Nelle sue forme essenziali e lineari, Rift dialoga attivamente con gli ambienti liberando il progettista dalle limitazioni della composizione in un trionfo di personalizzazione.

Il monocollettore con interasse flessibile brevettato da Tubes conferisce grande flessibilità d’uso al prodotto, arricchito inoltre di numerosi accessori che possono essere posizionati a piacimento su tutta la superficie del calorifero. Con Rift la modularità diventa creatività.

 

Kangeri, Nomadic Radiator

Ispirandosi liberamente al patrimonio tradizionale della cultura indiana, il designer Satyendra Pakhalé ha creato per Tubes il radiatore movibile Kangeri.

Kanger: si chiamavano infatti così i recipienti contenenti braci usati dai popoli originari della regione indiana del Kashmir, messi sotto le vesti tradizionali per mantenere caldo il corpo.

Elaborando queste caratteristiche, Satyendra Pakhalé ha trasposto la loro intrinseca trasportabilità e mobilità all’interno della casa disegnando un oggetto dal design morbido e delicato, un elemento d’arredo compagno delle notti più fredde.

Rispondendo alle attuali strategie di risparmio energetico, Kangeri può essere scollegato e collocato in qualsiasi parte della casa una volta raggiunta la temperatura desiderata, continuando a diffondere calore per diverse ore senza consumare energia.

Grazie a Kangeri, riscaldare lo spazio intorno a sé non è mai stato così divertente.

 

Dal palcoscenico del Salone del Bagno 2014 alla scenografia dei nostri showroom in Toscana, potrete ammirare dal vivo Scaletta, Rift e Kangeri.

Il futuro del “calore progettato” è qui, sotto i vostri occhi!